Collegamento di un disco rigido esterno a PlayStation 4

Che tu abbia una PlayStation 4 o una PlayStation 4 Pro, come utente attivo della console finirai per incappare in una mancanza di spazio. Le console sono disponibili in circa due versioni: 500 gigabyte e 1 terabyte, ma con giochi di dimensioni medie da 10 a 20 gigabyte, quei dischi rigidi si riempiono molto rapidamente. Fortunatamente, questo non deve più essere un problema. Come collegare un disco rigido esterno a PlayStation 4.

A partire dall'aggiornamento software 4.50 nel 2017, è possibile collegare un'unità esterna alla tua PlayStation 4, consentendo di espandere notevolmente la capacità di archiviazione. Ma di che tipo di disco hai bisogno, come lo prepari per PS4 e come fa la PS4 a sapere quale disco usare?

In questo articolo, discuteremo di espandere la capacità di archiviazione della PlayStation 4 utilizzando un disco rigido esterno. Lo facciamo perché è il metodo più semplice per espandere la capacità di archiviazione, che non richiede di fare nulla con la tua PS4 che annullerà la garanzia del dispositivo. Detto questo, puoi anche sostituire il disco rigido interno della PS4.

La PS4 non contiene un SSD ma un disco rigido con 5400 RPM. In breve, ciò può essere fatto molto più velocemente. Se dovessi sostituire il disco rigido standard di PS4 o PS4 Pro con un SSD, i giochi si caricheranno immediatamente molto più velocemente. Tuttavia, devi svitare la PlayStation 4 e fare molti altri passaggi per farlo. Ad esempio, per assicurarti che tutti i dati del vecchio disco siano anche su quello nuovo, altrimenti l'intera PS4 smetterà di funzionare.

PS4: SSD o HDD?

Abbiamo già indicato che lavorare con un SSD è molto più veloce che lavorare con un HDD. Si potrebbe dedurre da ciò che è più saggio acquistare un SSD come unità esterna, invece di un disco rigido tradizionale. Tuttavia, SSD non è necessariamente la scelta più logica. L'SSD è più costoso dell'HDD, quindi la scelta ricade rapidamente su un disco con minore capacità di archiviazione, come 1 TB o 2 TB. Questo è ovviamente più di quello che ottieni dalla stessa Sony, ma per gli stessi soldi o meno puoi acquistare un HDD da 4 TB. E questo fa davvero una differenza significativa.

Ma dovresti scegliere velocità o spazio? Renderemo la scelta un po 'più semplice: che tu scelga un SSD o un moderno hdd (come Seagate 4TB Portable), i giochi verranno caricati più velocemente rispetto al disco standard di PS4 e PS4 Pro, perché è molto lento. Per questo motivo abbiamo scelto un hdd da 4 TB: non la soluzione più veloce, ma più veloce di quello che avevamo e molto conveniente.

Quando vai in un negozio di giochi e chiedi un disco rigido per la tua PS4 o PS4 Pro, molto probabilmente il venditore produrrà un disco ufficiale per PlayStation 4. È allettante, perché se il logo Sony e PS4 è sulla confezione, allora andrà bene, giusto? Questo è certamente vero, ma non c'è davvero nient'altro sul disco rispetto ai dischi che trovi in ​​altri negozi di computer. Quindi paghi per un logo. Abbiamo trovato esattamente lo stesso disco, dello stesso produttore, con e senza logo PS4, con una differenza di prezzo non inferiore a 30 euro.

Non è tanto una truffa, perché paghi per il fatto che non devi fare i compiti in quest'area. Ma se fai quei compiti, ti farà risparmiare immediatamente denaro.

Capacità di memoria e collegamento corretto

Quando acquisti un disco, è importante considerare in anticipo quanta capacità di archiviazione pensi di aver bisogno. Potresti pensare che 2 TB siano sufficienti. Potrebbe andare bene se dopo uno o due anni si esaurisce improvvisamente lo spazio sul disco rigido interno. Probabilmente ha più senso che ti sei impantanato per alcuni mesi eliminando giochi a cui non giochi più spesso, per fare spazio a qualcosa di nuovo. In tal caso, possiamo dirti che 2 TB probabilmente non sono sufficienti.

Non appena lo spazio è più che sufficiente, puoi scaricare di nuovo a tuo piacimento e ti garantiamo che avrai il disco completamente pieno entro sei mesi (soprattutto se usi PS Plus). Ti consigliamo di prendere un disco da 4 TB (se scegli hdd), perché il bilanciamento tra il prezzo e quello che ottieni è molto favorevole al momento. Qualunque unità tu acquisti, assicurati che non sia più grande di 8 TB, poiché è il massimo che la PS4 può supportare.

Ad esempio, i compiti di cui abbiamo parlato hanno a che fare con il fatto che devi avere la connessione corretta. L'unità che stai cercando è un disco rigido con una presa USB 3.0. Non è che USB 2.0 non funzionerà, ma il trasferimento dei file sarà così lento che i giochi saranno quasi impossibili da giocare. Inoltre, è importante acquistare un'unità che riceva l'alimentazione tramite USB e che non richieda un'alimentazione esterna.

Fortunatamente, ci sono sempre più unità che soddisfano queste specifiche, ma è qualcosa di cui essere consapevoli. Se sei preoccupato di acquistare l'unità sbagliata, potrebbe essere confortante acquistare comunque l'unità PS4 ufficiale, quindi non devi preoccuparti della compatibilità.

Collegamento di un'unità esterna

Se hai una PS4, c'è un solo modo per collegare l'unità esterna: tramite le porte USB sulla parte anteriore. Se hai una PS4 Pro, hai anche una connessione USB sul retro, ma non dovresti usarla. Questa porta è destinata specificamente ad altre periferiche, come PSVR. Quando colleghi l'unità esterna a questa porta, non funzionerà.

A proposito, tieni presente che questo significa che devi sacrificare una porta USB sul davanti. Perché non puoi semplicemente estrarre il disco rigido se desideri caricare un controller mentre hai collegato altre periferiche (come un portale di Dimensions, Skylanders, ecc.). Se questo dovesse diventare un problema, è un'idea acquistare un caricatore esterno per i controller in modo da non aver più bisogno delle porte USB per la ricarica.

Formato

Dopo aver collegato il disco rigido, non è possibile iniziare a utilizzarlo immediatamente. Proprio come con un PC e un Mac, dovrai prima formattare il disco rigido in modo che la PS4 possa leggere e scrivere su di esso. Fortunatamente non è difficile, non ci sono ulteriori scelte da fare qui. Nel menu della tua PlayStation 4, vai su Impostazioni e poi su Dispositivi / Dispositivi di archiviazione USB e quindi premi l'unità esterna collegata. Nota: è possibile utilizzare solo un disco alla volta come disco di archiviazione esterno. Se ne colleghi due, la tua PS4 li vedrà in questo menu, ma non sarai in grado di formattarlo come unità di archiviazione.

Quando hai selezionato l'unità, premi Formato per l'archiviazione estesa . Quindi premere Avanti e Formato (tradotto molto male ovviamente). Infine, premere all'avviso che tutti i dati andranno persi e l'unità verrà formattata. Vedrai che perderai un po 'di spazio, ma ce ne sarà abbastanza per tutti i giochi che vuoi mettere su di esso.

Trasferisci giochi

Ora hai preparato il disco per l'uso, ma ovviamente il disco della PS4 è ancora pieno. Se è così pieno che non puoi nemmeno salvare screenshot e video, è una buona idea trasferire i giochi dal disco rigido interno a quello esterno. Puoi farlo subito dopo aver formattato il disco rigido, ma se hai perso questa opzione, vai su Impostazioni / Archiviazione . Seleziona Archiviazione di sistema e premi il pulsante Opzioni sul controller. Scegli Sposta in memoria estesa . Metti un segno di spunta accanto ai titoli che desideri trasferire sul disco rigido esterno, quindi fai clic su OK.

I titoli selezionati verranno ora trasferiti sull'unità esterna, questo ovviamente potrebbe richiedere del tempo a seconda della quantità di titoli selezionati. Allo stesso modo, puoi ovviamente anche ripristinare i titoli dall'unità esterna a quella interna.

Cambia posizione di installazione

Dopo aver formattato un'unità come memoria estesa, la tua PlayStation 4 salverà automaticamente i nuovi giochi sull'unità esterna. Potrebbe essere un passaggio logico, ma potresti preferire vederlo in modo diverso (ad esempio, perché hai spostato tutti i giochi dal tuo disco interno a quello esterno, rendendo quello interno ora completamente vuoto e facendo di nuovo spazio per i giochi). In tal caso è possibile indicare che si desidera comunque utilizzare il disco interno come memoria predefinita.

Per fare ciò vai su Impostazioni / Archiviazione e premi il pulsante Opzioni sul controller. Qui puoi indicare se vuoi utilizzare la memoria di sistema ( disco interno) o la memoria estesa (disco esterno) come posizione di installazione d'ora in poi. Puoi modificarlo in qualsiasi momento.

Rimuovi l'unità esterna

Non puoi semplicemente scollegare l'unità esterna dalla PlayStation. Ciò può portare a dati illeggibili sul disco rigido e persino a riformattare completamente il disco rigido. Nessun disastro, puoi reinstallare tutto di nuovo, ma un sacco di problemi. Se per qualche motivo desideri comunque scollegare il disco rigido, puoi farlo tenendo premuto il pulsante PS sul controller, quindi premendo Suono / dispositivi nel menu di scelta rapida e quindi l'opzione Usa esteso interrompere l'archiviazione .

Quando si preme questa opzione, i dati sul disco non verranno eliminati. Puoi confrontarlo con l'opzione Rimozione sicura su cui fai clic in Windows prima di rimuovere un disco. Assicura che nulla venga scritto sul disco e che il disco sia messo in "standby", in modo che possa essere rimosso senza rischi.