In questo modo cloni la tua installazione di Windows e costruisci un SSD

Se hai acquistato un nuovo SSD, naturalmente vorrai usarlo il prima possibile. Ma vuoi comunque trasferire i tuoi vecchi dati. Per poter passare al tuo SSD in tempi relativamente brevi, puoi clonare l'installazione esistente sulla tua nuova unità.

MiniTool Partition Wizard

Abbiamo discusso in precedenza della clonazione di un'installazione esistente. Fino ad ora, abbiamo utilizzato software a pagamento per questo perché non avevamo ancora trovato una buona alternativa gratuita. Ora abbiamo trovato quell'alternativa gratuita sotto forma di MiniTool Partition Wizard Home Edition. La versione più recente al momento della stesura di questo articolo è la 12. Installa il programma dopo averlo scaricato.

Clona il disco direttamente

MiniTool Partition Manager è adatto solo per copie dirette da un disco a un altro.

Prima di avviare il programma, connetti prima il tuo SSD al tuo PC o laptop. Fallo tramite un adattatore USB o usa una connessione sata gratuita con un PC. Avvia MiniTool Partition Wizard, vedrai le unità collegate al tuo sistema nella parte superiore della finestra principale.

Seleziona i dischi

Fare clic su Copia guidata disco nella colonna di sinistra e fare clic su Avanti . Seleziona l'unità che desideri clonare. Se hai un solo disco nel tuo sistema, è facile, è il disco con le partizioni su di esso. Se hai più dischi rigidi, controlla quali ti servono e fai clic su Avanti . Verrai quindi portato a una schermata quasi identica al passaggio precedente, ma ora devi indicare il disco di destinazione. Questo è ovviamente l'SSD vuoto. Fare clic su Avanti .

personalizzare

Il passaggio che ora vedi sullo schermo è molto importante, perché se non fai clic sulle opzioni giuste, puoi finire con un SSD non correttamente allineato. In Opzioni di copia, seleziona la prima opzione: Adatta le partizioni all'intero disco . Le partizioni sono ora accuratamente ridimensionate in base alle dimensioni del tuo SSD. Assicurati inoltre che l'opzione Forza l'allineamento delle partizioni a 1 MB sia selezionata. Quindi fare clic su Avanti . Ora riceverai un avviso che ti informa di impostare il disco clonato come disco di avvio. Fare clic su Fine .

Confermare l'ordine

Tornerai ora alla finestra principale di MiniTool Partition Wizard Home Edition. Ora sembra che il programma non abbia fatto nulla. Tuttavia, vedrai che MiniTool ha memorizzato i comandi che hai appena dato. Nella parte inferiore della colonna di sinistra dovresti vedere l'ordine di clonazione appena specificato in Operazioni in sospeso . In tal caso, fare clic sul pulsante Applica nella parte superiore dello schermo. Quindi fare clic su per avviare la procedura.

Ricomincia

MiniTool Partition Wizard ora inizierà a copiare il layout della partizione ei dati sul tuo SSD vuoto. In genere, il programma restituirà un errore dopo la prima partizione perché il programma non può copiare le partizioni che sono attivamente in uso. MiniTool offre due opzioni: chiudere i programmi e riprovare o riavviare il PC. Fare clic su Riavvia ora. Il PC si riavvierà e completerà il comando da un'utilità. Quando MiniTool è pronto, spegni il PC o il laptop e installa l'SSD o cambia il cavo SATA come vedi nei piani passo-passo per un PC o laptop.

Clona un disco con Acronis True Image

L'SSD più economico del momento, il Crucial MX100, proprio come molti altri SSD, viene fornito con Acronis True Image.

È necessario prima scaricare il software e registrarsi tramite il produttore dell'SSD.

Nel caso di Crucial, troverai un volantino nella scatola con un link per il download dove puoi scaricare il programma di installazione.

Discuteremo le funzionalità di base di seguito, tutte le altre opzioni come la clonazione per partizione possono essere trovate nel manuale.

Ottieni la chiave di licenza

È necessario inserire una chiave di licenza di 64 caratteri dopo l'installazione, Crucial fornisce solo una chiave breve e questo può essere applicato anche ad altri produttori.

Quindi fare clic su Ho solo il tasto breve . Ora verrai reindirizzato a un sito web dove potrai inserire i tuoi dati e la chiave di licenza breve. Riceverai quindi un'e-mail di conferma con un collegamento, se fai clic su di esso riceverai la chiave di licenza per Acronis.

Copia la chiave e incollala nel campo di immissione e fai clic su Attiva . È ora possibile avviare True Image.

Clona il disco direttamente

Per indirizzarti direttamente a un SSD di clonazione vuoto, collega l'SSD a USB o SATA e fai clic sulla scheda Strumenti e utilità per clonare il disco , seleziona Automatico e fai clic su Avanti .

Seleziona l'unità Windows e fai clic su Avanti . Nel passaggio successivo, seleziona il tuo SSD vuoto e fai clic su Avanti . Quindi fare clic su Procedi e Acronis clonerà il disco.

Acronis riavvierà il PC dopo di che completerà il lavoro.

Più interessante, tuttavia, è che Acronis può anche clonare con un disco rigido esterno come passaggio intermedio.

Allineamento OK?

Per prestazioni e longevità, è importante che un SSD sia allineato in modo che i cluster del file system si allineino precisamente con i settori fisici dell'SSD.

Sia MiniTool Partiton Wizard che Acronis True Image tengono conto dell'allineamento durante la clonazione.

Se hai già un SSD o un disco rigido o se non ti fidi della clonazione, puoi verificare se l'unità è correttamente allineata.

Apri il prompt dei comandi (tasto Windows + R e digita cmd.exe). Digita il comando wmic partition get Name, StartingOffset . Ora vedrai un elenco dei tuoi dischi rigidi e delle loro partizioni. Dividi il numero che vedi sotto StartingOffset per 4096 .

Se questo restituisce un numero intero, la partizione è ben allineata. In effetti, ogni prima partizione su un disco dovrebbe iniziare allineata esattamente a 1048576 byte. Hai un disco che non è correttamente allineato a 1048576 byte? Quindi è possibile correggere l'allineamento con MiniTool Partion Wizard Home Edition. Nell'angolo in alto a destra, seleziona il disco le cui partizioni non sono allineate correttamente.

Sul nostro PC abbiamo scoperto nel prompt dei comandi che si tratta del disco 1. Poiché Windows inizia a contare da 0, in MiniTool Partion Manager questo è il disco 2. Selezioniamo questo disco e facciamo clic su Allinea partizione . Premi Applica per iniziare. Il PC verrà riavviato per questa azione.

Concedi abbastanza tempo per l'allineamento, ci vorranno da poche ore a un'intera notte. Ovviamente devi prima assicurarti di aver eseguito il backup dei dati.

Nel nostro PC i dischi 0 (un SSD) e 2 (un disco rigido) sono ben allineati, se lo calcoli, il disco 1 (un disco rigido) non è allineato.

Chiavetta USB avviabile

Per utilizzare Acronis True Image con un disco rigido esterno come passaggio intermedio, sarà necessario creare una chiavetta USB avviabile di cui sarà necessario ripristinare l'immagine creata su un SSD installato.

Assicurati di avere una chiavetta USB vuota di almeno 512 MB e inseriscila in una porta USB. Fare clic sulla scheda Backup e ripristino e selezionare Crea supporto di avvio . Fare clic su Avanti e selezionare Acronis True Image e fare clic su Avanti .

Quindi fare nuovamente clic su Avanti , selezionare la chiavetta USB e fare clic su Avanti / Procedi .

Creare il backup

Assicurati di avere un disco rigido esterno con più spazio libero rispetto alle dimensioni dell'unità che desideri visualizzare e collegalo al tuo sistema.

In Acronis, fare clic sulla scheda Backup e ripristino e fare clic su Backup di dischi e partizioni . Nella finestra che si apre, fai prima clic su Passa alla modalità disco . Quindi controlla che il tuo disco di avvio sia controllato e che Acronis abbia scelto una cartella sul tuo disco rigido esterno.

Se le impostazioni sono corrette, fare clic su Esegui backup adesso .

Cambia disco

Quando Acronis è pronto, spegni il computer. Installa il tuo SSD al posto del tuo disco rigido.

Nel caso di un desktop, monta l'SSD sulla connessione SATA del tuo vecchio disco rigido. Se necessario, è possibile collegare il disco rigido a un'altra connessione SATA. Quindi avvia il PC o il laptop utilizzando la chiavetta USB creata in precedenza.

Potrebbe essere necessario modificare l'ordine di avvio nel BIOS per farlo.

Controlla il backup

Nella prima schermata, premere Invio e Acronis verrà caricato. Una volta caricata l'interfaccia, collegare il disco rigido esterno. Quindi fare clic su Ripristino .

Se non vedi il backup, fai clic su Cerca backup , vai all'immagine e fai clic su OK . Fare clic con il tasto destro sull'immagine e selezionare Convalida archivio . Quindi fare clic su Procedi .

Quando l'immagine risulta corretta, puoi procedere. Se l'archivio è danneggiato, dovrai scambiare nuovamente l'SSD e il disco rigido per creare una nuova immagine.

Copia l'immagine

Fare clic con il tasto destro sull'archivio e selezionare Ripristina . Seleziona Ripristina interi dischi e partizioni e fai clic su Avanti . Seleziona l'intero disco controllando il segno di spunta accanto a Disco 1 e assicurati che tutte le partizioni siano selezionate. Dopo aver fatto clic su Avanti , Acronis cercherà l'SSD.

Nella finestra che ora vedi sullo schermo, seleziona l'SSD come destinazione. Lascia deselezionata l'opzione Recupera firma disco . Quindi fare clic su Avanti .

True Image mostra un riepilogo delle azioni immesse, fare clic su Procedi per eseguire la clonazione.

Concludere e avviare

Acronis copierà ora l'immagine sul tuo SSD. Ci vorrà del tempo. Mentre Acronis è in esecuzione, seleziona l' opzione Spegni il computer al termine dell'operazione . Quando Acronis è pronto, il tuo PC si spegnerà automaticamente.

Se la copia dell'immagine è riuscita e il sistema è stato spento, rimuovere il disco rigido esterno e la chiavetta USB. Quindi accendi di nuovo il PC o il laptop. Windows dovrebbe ora avviarsi dal tuo SSD e il tuo sistema sarà molto più veloce di prima!