Ecco come perfezionare il layout delle tabelle in Word

La maggior parte delle persone sa come creare tabelle in Word. Ma hai la sensazione che i tuoi tavoli spesso sembrino così noiosi mentre sono sempre più belli con gli altri o nelle riviste? Esistono numerosi trucchi di formattazione per ravvivare righe e colonne. A proposito, crei un tavolo completamente in Word, perché questo programma ha tutto il necessario per creare tavoli eleganti.

Suggerimento 01: tabelle veloci

Il modo più veloce per creare una bella tabella è utilizzare la funzione Tabelle rapide . Questi design integrati ti fanno risparmiare molto sangue, sudore e lacrime. Word memorizza queste tabelle rapide in una raccolta di cosiddetti blocchi predefiniti. Vai a Inserisci / Tabella / Tabelle rapide e seleziona un design già pronto. Personalizzalo in base ai dati aggiungendo o rimuovendo righe e colonne. Hai lavorato a fondo sul tavolo e vuoi tenerlo? Quindi aggiungilo alla galleria Tabelle rapide scegliendo Salva selezione nella Raccolta tabelle rapide in quella finestra . Nella finestra Crea nuovo blocco predefinito, assegna un nome alla tabella.

Mini barra degli strumenti

Puoi aggiungere righe e colonne a una tabella esistente molto rapidamente con la mini barra degli strumenti. Per consentire a questo assistente di aiutarti, fai clic con il pulsante destro del mouse in una cella accanto, sopra o sotto il punto in cui deve essere posizionata la riga o la colonna in più. Nella finestra a comparsa, scegli l'opzione Inserisci per accedere ai comandi per aggiungere una riga o una colonna.

Espandi la tabella

È possibile aggiungere colonne e righe molto più velocemente, ovvero con un clic del mouse! Quando si posiziona il puntatore del mouse sul bordo sinistro delle righe o appena sopra il lato destro di una colonna, viene visualizzato un segno più in un cerchio. Fare clic su di esso e Word aggiungerà una nuova colonna o riga in quella posizione nello stesso formato delle altre righe e colonne.

Suggerimento 02: stile tavolo

Il modo più comune per creare una tabella in Word è tramite la scheda Inserisci . Lì fai clic sulla tabella e scegli di quante righe e colonne hai bisogno spostando il puntatore del mouse sulla griglia. Per impostazione predefinita, si ottiene una tabella bianca con linee nere, ma facendo clic nella tabella, nella barra multifunzione vengono visualizzate due schede aggiuntive: Table Design (o Design ) e Layout . Puoi personalizzare l'aspetto del tavolo nella scheda Design in uno dei tanti colori e stili per adattarlo allo scopo del tuo tavolo. La scheda LayoutInutile dire che puoi aggiungere righe e colonne alla tua tabella, unirle o rimuoverle, determinare come dovrebbe essere l'allineamento del testo nelle celle e così via.

È possibile regolare l'aspetto della tabella nella scheda Progettazione

Suggerimento 03: proprietà della tabella

Se usi la tabella per chiarire un pezzo di testo, per impostazione predefinita verrà posizionato tra le diverse parti di testo. Ma puoi anche scegliere di disporre il testo attorno al tavolo. Il vantaggio del testo intorno alla tabella è che più testo può entrare in una pagina. Fare clic con il tasto destro sulla tabella e selezionare Proprietà tabella . Clicca lì sotto avvolgimento fino intorno . Ovviamente, il testo circostante non dovrebbe restare attaccato al tavolo. Per creare dello spazio, fai clic su Posizionamento . In questa finestra si indica la distanza dal testo circostante. Assicurati che l'opzione Sposta con il testo è selezionata, in modo che il testo e la tabella rimangano insieme quando successivamente si modifica il contenuto del documento.

Righello

Per posizionare accuratamente le colonne, usa il righello in combinazione con Alt. In primo luogo si dà il sovrano appare la linguetta sulla immagine che si seleziona Righello selezionata. Quindi sposta il puntatore del mouse su un bordo della tabella, quando viene visualizzato il puntatore a doppia freccia, fai clic sul bordo e tieni premuto il tasto Alt. Di conseguenza, Microsoft Word indicherà nella parte superiore del righello al millimetro come sono divise le colonne.

Suggerimento 04: converti il ​​testo

Se disponi di dati di testo separati da tabulazioni, puoi facilmente convertire quel testo in una tabella tramite Inserisci / Tabella / Inserisci tabella . Word determina il numero di colonne sulla base delle schede e inserisce ordinatamente i dati in ogni cella. Il numero di righe è determinato dal numero di righe selezionate. Oltre alle schede, puoi anche generare una tabella basata su punti e virgola o trattini. Scegliete il menu Inserisci / Converti tabella in testo in tabella , potrete determinare l'aspetto della tabella, scegliendo ad esempio una larghezza di colonna fissa o una larghezza che si adatti al contenuto.

Allineamento

Il modo in cui i contenuti di una tabella sono allineati è importante per l'aspetto della tabella. Per giustificato si intende come sono distribuiti i contenuti di una cella. Registrare questo allineamento nella scheda Layout . Ci sono nove opzioni. Nella stessa scheda troverai il pulsante Margini cella che ti consente di impostare la distanza dalla linea cellulare ai dati nella cella.

Stai andando per un tavolo senza bordi? Attiva la visualizzazione griglia per essere ancora in grado di vedere cosa stai facendo

Suggerimento 05: bordi e ombreggiatura

Se vuoi rendere alcune parti del tuo tavolo migliori o meno visibili, gioca con i bordi e l'ombreggiatura. Questa finestra con lo stesso nome può essere trovata tramite le proprietà della tabella , nella parte inferiore della scheda Tabella . Per impostazione predefinita, la tabella è composta da linee dello stesso spessore, ma puoi anche, ad esempio, delineare solo la cornice esterna e nascondere le linee interne. Per fare ciò, prima fai clic sull'impostazione Nessuno nella scheda Bordi . Quindi fare clic sul pulsante Frameseguito da uno stile di linea, colore e spessore. Puoi anche fornire alle celle un colore, in modo da non aver nemmeno bisogno di una griglia per presentare i dati in modo ordinato. Ad esempio, seleziona la riga in alto e dagli un colore con il secchio di vernice (nella barra multifunzione Start o tramite la Mini barra degli strumenti).

Mano libera

È anche possibile disegnare un tavolo a mano libera. Scegli Inserisci / Tabella / Disegna tabella . Quindi disegna un rettangolo dove traccia delle linee con la matita. Fare clic per disegnare la linea e rilasciare il pulsante del mouse per salvare la linea. Questa opzione è interessante solo se hai bisogno di una tabella in cui non tutte le colonne o celle sono uguali, o se vuoi usare linee diagonali.

Suggerimento 06: linee della griglia

Quando inserisci una tabella, Word aggiungerà automaticamente i bordi delle celle nere. Puoi scegliere di rimuovere questi bordi, ad esempio perché non vuoi che vengano stampati. Ma finché stai ancora lavorando sul tuo tavolo, è utile essere in grado di riconoscere le singole celle. Questo è lo scopo del pulsante Mostra linee della griglia nella scheda Layout .

Se hai nomi di titoli lunghi nella tabella, puoi scegliere di cambiare la direzione del testo di quelle celle. Per fare ciò, fai clic con il pulsante destro del mouse nella tabella e scegli il comando Direzione testo .

Infine: usa un carattere sans serif nelle tabelle. Sans serif significa: senza trattino (serif) alla fine di lettere, numeri e altri segni. Tali caratteri sembrano più professionali.